hello world!

Veganuary 2024: iniziamo insieme!

Di Erika dello Storto
1 Gennaio 2024

Come iniziare al meglio il nuovo anno? Di idee e suggerimenti ce ne sono tanti, sparsi per il web.

Un buon consiglio è sempre quello di partire dai propri obiettivi: analizzare quelli passati e pianificare i nuovi, ricordandoci sempre che non stiamo correndo i 100 mt e che, perciò, abbiamo tutto il diritto di prenderci il tempo che ci serve per recuperare le energie quando ne abbiamo bisogno.

Una buona pianificazione, però, passa anche dall’alimentazione. E in questo gennaio è il mese perfetto. Non a caso dal 1° gennaio inizia il Veganuary 2024 (da vegan + january). Non una semplice sfida, ma una community raccolta intorno a un’ideale comune, pronta ad abbracciare anche chi intende muovere per la prima volta i primi passi tra le tante ricette vegan.

Ma come funziona di preciso?

Come nasce davvero il Veganuary?

Il movimento del Veganuary nasce nel 2014 grazie a Matthew Glover e Jane Land, che invitano, nell’arco di tutto il mese di gennaio, a seguire una dieta interamente vegana. L’obiettivo, infatti, è proprio quello di avvicinare le persone a questo tipo di alimentazione, dimostrando i benefici che questa può avere, sia per l’individuo che per la società.

Ma quali sono, in sintesi, i numeri del Veganuary 2024?

Ad oggi, hanno preso parte a questa challenge ben 228 paesi, per un totale di più di 1610 prodotti e menù che sono stati ufficialmente condivisi e sostenuti non solamente dalla fondazione stessa, ma anche dai suoi ambassador, come Joaquin Phoenix, Billie Eilish, Paul McCartney e Evanna Lynch, per citarne solo alcuni.

Un modo per iniziare l’anno tutti insieme, se consideri che nel 2023 sono state condivise più di 6800 stories al riguardo!

Tutti i benefici che puoi ottenere dal Veganuary 2024!

Avvicinarsi per la prima volta a un’alimentazione vegana può inizialmente sembrare complicato, ma la forza del Veganuary sta proprio in questo: durante tutto il mese non sarai mai solo. Troverai sempre spunti per nuove ricette, consigli e la condivisione dell’esperienza vissuta dagli altri nei social.

Ovviamente, i perché più profondi che stanno alla base della decisione di affrontare insieme il Veganuary 2024 sono sia di origine salutare che etica. Per ciò che riguarda il nostro organismo, seguire un’alimentazione priva di proteine animali e derivati ma ricca di verdura, frutta e legumi è sia disintossicante che nutriente. Migliorano i livelli di colesterolo così come i trigliceridi nel sangue e a guadagnarci in salute sono sia fegato che reni!

Di pari importanza è l’aspetto etico e ambientale: grazie all’alimentazione vegana diminuisce la sofferenza animale e vengono ridotte le emissioni di gas serra derivanti dagli allevamenti intensivi.

Come partecipare al Veganuary 2024?

Oltre alle fonti che trovi direttamente sul sito ufficiale di Veganuary, da oggi e per tutto il mese di gennaio puoi iscriverti gratuitamente e partecipare alla challenge gratuita di AILIV!

Ogni giorno riceverai un menù giornaliero preparato ad hoc dalla nutrizionista Silvia Francesca Teisa che potrai adattare ai tuoi gusti e ai tuoi tempi per seguire insieme il Veganuary 2024.

Oltre a questo, ti invieremo anche:

  • Un allenamento video studiato per essere seguito sia a casa che in palestra;
  • Una meditazione guidata, utile sia se sei alle prime armi con la meditazione, sia se pratichi ogni giorno;
  • Delle piccole sfide da completare ogni giorno, per prendere consapevolezza dei nostri pensieri e delle nostre azioni.

Non solo alimentazione vegan ma molto di più! Affrontiamo questo gennaio insieme?

Potrebbe interessarti anche: